Giorgio Pacorig, Il Piano In Primo Piano

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Giorgio Pacorig, Il Piano In Primo Piano

3 Ottobre ore 20:30 - 22:00

Giorgio Pacorig, Il Piano In Primo Piano - EventiFVG.it

Il Piano in Primo Piano

e’la nuova rassegna pianistica, con la quale il Carso in Corso vuole riprendere la sua appassionante attività culturale e artistica, questa volta mettendo al centro dell’attenzione il suo storico pianoforte “Yamaha” C3 mezza coda,sul quale molti grandi artisti hanno posato le proprie mani.

Il Carso in Corso vuole anche dare risalto ai musicisti della nostra regione, ormai amici di questo intimo locale che da anni si dedica con grande passione al JAZZ.

La terza serata ospiterà il pianista Giorgio Pacorig di Monfalcone che ci presenterà brani propri e di improvvisazione.

Pianista e compositore nato il 25 marzo 1970.
Parallelamente agli studi di musica classica, dal 1987, si dedica anche al jazz e alla musica improvvisata. Partecipa ai seminari estivi di Siena Jazz nel 1991 dove studia con Franco D’Andrea e Enrico Pierannunzi e ad un workshop tenuto da Muhal Richard Abrams e Roscoe Mitchell nel 1993 a Trento.
Nel 1992 si iscrive al conservatorio di musica ‘G. Tartini’ di Trieste e nel 1996 consegue il diploma in pianoforte sotto la guida del professore Massimo Gon.
In questi anni incontra molti musicisti con i quali svolge un’intensa attività musicale che lo portano ad esibirsi in varie rassegne, festival e jazz club e a incidere numerosi dischi.
Dal 1999 al 2007 collabora con la cantante Elisa, prima in un progetto di piano e voce e in seguito come pianista/tastierista nei gruppi che l’accompagnano nelle esibizioni live.
Nel 2001 assieme a musicisti provenienti dal Friuli Venezia Giulia e dal Veneto fonda l’associazione Phophonix che ha come finalità lo studio, la promozione e la divulgazione dell’attività delle orchestre d’ improvvisazione. In seno all’associazione cresce l’omonima orchestra, formidabile laboratorio di musica improvvisata, per la quale nel 2007 scrive la suite “Gift of the Seek” lavoro presentato al 1° Meeting nazionale dei collettivi musicali di ricerca a Massalombarda.
Nel 2003 esce ‘My mind is on the table’ (Splash Records) il primo disco a proprio nome, accompagnato da Zeno de Rossi alla batteria e Giovanni Maier al contrabbasso.
Il disco riceve entusiastiche recensioni sia in Italia che all’estero; viene segnalato come disco del mese (Choc) per la rivista francese Jazz Man. Presenta questo lavoro, dal vivo, sia in Italia che in Spagna (Siviglia) e Messico (Cabo San Lucas) dove viene accolto calorosamente dal pubblico.
In questi anni collabora con molti musicisti a svariati progetti musicali che vanno dal jazz alla musica improvvisata, dalla musica elettronica al rock sperimentale.
Ha al suo attivo una cinquantina di uscite discografiche.
Si vede anche impegnato in progetti teatrali e cinematografici.
Ha lavorato con la Zerorchestra promossa da Cinema Zero e ha collaborato con la compagnia di danza Arearea per uno spettacolo in collaborazione con l’accademia teatrale Nico Pepe di Udine.
Collabora con la sassofonista Jessica Lurie e l’illustratore Danijel Zezelj al progetto ‘Nosorog – multimedia performance’ che unisce musica e live painting, con cui è anche presente al Festival Internazionale di Animazione (Animafest) tenutosi a Zagabria a giugno 2008.
Partecipa allo spettacolo musicale e teatrale “Abbastanza, assenza & presenza” del violoncellista americano Tristan Honsinger con una compagnia formata da musicisti, attori, pittori e dal Coro del CSM di Trieste.
Dopo questa esperienza diventa il responsabile dei laboratori musicali del progetto ‘Orchestra de Trieste’ nato in seno al dipartimento di Salute Mentale.
Dal 2010 al 2012 si trasferisce temporaneamente a Berlino dove ha modo di collaborare con alcuni fra i più importanti esponenti europei della musica improvvisata.
Fra i progetti recenti in cui è coinvolto ricordiamo: Orkester Brez Meja/Orchestra senza confini, Zlatko Kaucic Cerkno Jubileum Orchestra, Massimo De Mattia Suono Madre, Pipe Dream con il violoncellista Hank Roberts, Maistah Aphrica.
Numerosi sono i passaggi radiofonici dei progetti in cui è coinvolto. Nel 2002 è stato ospite del programma ‘Invenzioni a due voci’ di Rai Radio 3 ideato da Pino Saulo. Nel 2015 è ospite per un concerto dal vivo per Radio 3 Suite in trio con Michele Rabbia e Giovanni Maier.
Ha svolto e svolge attività didattica come insegnante di pianoforte e armonia presso scuole di musica del triveneto.
Ha suonato e registrato con: Giovanni Maier, Tristan Honsinger, Gianluigi Trovesi, Giancarlo Schiaffini, U.T.Ghandi, Claudio Cojaniz, Daniele D’Agaro, Massimo De Mattia, Hank Roberts, Mark Ribot, Jessica Lurie, Cuong Vu, Zeno De Rossi, Enrico Sartori, Danilo Gallo, Enrico Terragnoli, Piero Bittolo Bon, Francesco Bigoni, John Tchicai, Ab Baars, Jhoannes Fink, Gerhard Gschlößl, Kawabata Makoto, Edoardo Marraffa, Massimo Pupillo e molti altri..

In occasione del concerto presenteremo il nostro nuovo menu’ carsico autunnale abbinato ai vini Castello di Rubbia Grad Rubije.

Nel rispetto delle prescrizioni anti COVID -19 e’obbligatoria la prenotazione:
tel. 349 7957889 Nataša

Dettagli

Data:
3 Ottobre
Ora:
20:30 - 22:00
Categoria Evento:
Sito web:
https://www.facebook.com/events/365558651110383

Luogo

Il Carso in Corso
Corso del Popolo 11
Monfalcone, 34074 IT
+ Google Maps
stosastoreudine promozioni

Pin It on Pinterest